The point of view

SABRINA DAMASSA head hunter di Between

Cosa l’ha colpita più in questa nuova edizione?
I giovani designer, gli operatori del settore e i personaggi decisamente eccentrici che ho incontrato a White mi hanno fatto rivivere una dimensione che assomiglia molto a quella delle manifestazioni più interessanti che visito da anni all’estero.
____

What struck you most in this new edition?
Through the young designers, trade operators, and the downright quirky characters that I met at White I relived a dimension that is very similar to that of the most interesting events I have been visiting for years abroad.

Dunque un giudizio positivo?
White ha confermato la sua prerogativa, essere un bell’osservatorio della moda uomo e donna. Il salone milanese rappresenta, in modo trasversale, il mondo delle collezioni affermate e quello dei nuovi talenti, con un solo denominatore: i contenuti moda innovativi e di ottima qualità.
____

So a positive opinion?
White has confirmed its prerogative, to be an excellent monitoring event of menswear and womenswear fashion. The Milan show represents, across the board, the world of the established collections and the one of new talents, with a single denominator: the innovative and high quality fashion contents.

Come giudica il format uomo-donna?
E’ un piacere scoprire marchi menswear noti per lo stile contemporaneo e la qualità delle materie prime, come Boglioli e Massimo Alba, come gli intramontabili Smedley, Tonello e Drumohr mescolati alle collezioni donna di brand emergenti come Covherlab.
____

How would you rate the man-woman format ?
It ‘s a pleasure to discover menswear brands known for the contemporary style and the quality of raw materials, such as Boglioli and Massimo Alba, as the evergreen Smedley, Tonello and Drumohr mixed to the womenswear collections of emerging brands, like Covherlab.

Cosa le è piaciuto di questo giovane marchio italiano?
Lo stilista Marco Grisolia unisce la formazione artistica all’esperienza stilistica maturata in case di moda maschile per creare capi costruiti con stimoli architettonici e tessuti pregiati.
____

What did you like about this young Italian brand?
Designer Marco Grisolia combines artistic training with styling experience gained in men’s fashion houses to create garments made ​​of fine fabrics and architectural stimuli.

Quali sono le aree più cool?
Per chi vuole aggiornarsi sulla qualità e la ricerca trova nel Basement pane per i suoi denti; personalmente ho apprezzato molto Damir Doma e Roark. Ma è molto interessante anche l’area Inside White dove i giovani talenti espongono per la prima volta, o da poche stagioni, le loro collezioni eterogenee e di ricerca come il coreano Mason Jung che unisce l’ironia dei tagli e dei dettagli  alla qualità sartoriale, ‘Be wow’ che esperimenta le tinture naturali al vino o agli spinaci, l’inglese Matthew Miller con uno sportswear tecnologico eccentrico (bellissimi i moschettoni in matallo leggero che chiudono borsoni e capispalla).
____

What are the coolest areas?
Those who want to upgrade on quality and research find interesting material in the Basement, I personally loved Damir Doma and Roark. But the Inside White area is very interesting as well, where young talents show for the first time, or since a few seasons, their heterogeneous and research collections, such as the Korean Mason Jung who combines the irony of cuts and details to tailoring quality, ‘Be-wow’ that experiences natural dyes in wine or spinach, the English Matthew Miller with a quirky sportswear technology (for example the beautiful snap hooks in lightweight metal closing bags and outerwear).

Tra gli eventi e le installazione dentro e fuori il salone cosa ha più apprezzato?
Per venire incontro alle esigenze di un mercato che esige un aggiornamento puntuale anche sull’informazione ho apprezzato l’apertura del salone alla stampa estera e l’accurata scelta di magazine internazionali fra i più innovativi come Dazed & Confused.In un clima che si è nettamente distinto dall’usuale scena milanese, è stato bello anche immergersi nella mostra dedicata alla prestigiosa tradizione  laniera di Nino Cerruti, che ha  invitato i visitatori a conoscere i processi di finissaggio del cachemire. Per finire, credo che l? all’Accademia di Brera, sia stata, per chiunque vi abbia partecipato, una serata indimenticabile. Che mi ha  regalato la possibilità di visitare un luogo di grande fascino, come la storica Biblioteca Braidense dove Boglioli ha esposto la sua collezione, ma anche di ascoltare il coinvolgente concerto di Mauro Ermanno Giovanardi e Violante Placido offerto da Massimo Alba. Congratulazioni agli organizzatori. Milano ha davvero bisogno di eventi come questi, soprattutto durante la fashion week. Perché ritengo sia il modo più efficace per riscattare, in una dimensione culturale, l’immagine della città e dell’intero Paese agli occhi dei tanti operatori stranieri presenti.
____

Among the events and installations inside and outside the show what did you appreciate most?
To meet the needs of a market that requires a timely update even on information I have appreciated the opening of the exhibition to the foreign press and the careful selection of international magazines among the most innovative like Dazed & Confused.
In a climate clearly different from the usual Milan scene, it was also very nice to immerse ourselves in the exhibition dedicated to the prestigious wool industry tradition by Nino Cerruti, who invited visitors to learn the finishing processes of cashmere. Finally, I believe that the event at the Brera Academy has been, for anyone who has attended, an unforgettable evening. It gave me the opportunity to visit a place of great charm, such as the historic Braidense Library where Boglioli presented his collection, but also to listen to the involving concert of Mauro Ermanno Giovanardi and Violante Placido offered by Massimo Alba. Congratulations to the organizers.
Milan really need events like these, especially during fashion week. Because I think it is the most effective way to redeem, in a cultural dimension, the image of the city and of the whole country in the eyes of the many foreign operators attending.