ONLY NEW BRANDS
September 2016

RUBY FEATHERS_ x web

In coerenza con la propria vocazione allo scouting, WHITE inaugura ONLY NEW BRANDS, una nuova area del salone, collocata al primo piano di Tortona 27 Superstudio Più, che si rinnoverà completamente ad ogni edizione con la selezione di nuovi marchi per soddisfare le richieste dei buyer più esigenti. L’area conta circa 30 brand tra cui:
In line with its scouting vocation, WHITE inaugurates ONLY NEW BRANDS, a new area on the first floor of Tortona 27 Superstudio Più, that will be completely revamped at each and every edition through the selection of new brands
to meet the needs of the most demanding buyers.

FEDERICA BERARDELLI
Il brand Federica Berardelli nasce nel 2012 con la realizzazione di una collezione di borse e accessori interamente Made in Italy. Per le sue creazioni utilizza esclusivamente materie prime di ottima qualità: pellami pregiati provenienti da grandi concerie italiane, pitone e altri materiali come lino e raso tecnico che vengono mixati dando vita a prodotti decisamente innovativi nel segmento del lusso. Il suo desiderio di creare pezzi unici ed esclusivi l’ha portata a impreziosire alcune sue creazioni con gioielli e dipinti, collaborando con altri designer e artisti italiani.

LUCA AIROLDI
Le collezioni di Luca Airoldi handmade vengono create con l’idea di rendere l’arte della maglieria realizzata a mano un punto di riferimento per la vita quotidiana, attraverso il recupero di una tradizione artigianale Made in Italy. In ogni singola creazione, la passione e l’esperienza si uniscono dando vita a collezioni adatte ad un pubblico attento, sempre alla ricerca di unicità e un’esperienza d’atelier.

TRENTA7
Il maschile declinato al femminile. Una trasposizione originale giocata sui contrasti geometrici dove, fra interruzioni e sovrapposizioni di linee e materiali, convivono ironia e severità. Gli elementi dell’universo simbolico maschile sono così traslati in codici estetici iper-femminili, in scarpe dotate di un minimalismo tutt’altro che convenzionale caratterizzato da dettagli dal sapore altamente artigianale. Segno distintivo del brand è la chiusura a cartella, un dettaglio presente in palette cromatiche che vanno dal nickel all’ottone spazzolato. Tutte le creazioni trenta7 sono realizzate con pellami selezionati rigorosamente made in Italy e rifinite artigianalmente.

RUBY FEATHERS
Sigourney Burrell ha iniziato a fare gioielli in Canada nel 2010. Successivamente trasferendosi a Parigi ha trasformato le sue collezioni in vere e proprie opere d’arte da indossare. Principalmente vengono utilizzate piume per la creazioni di orecchini e copricapi di grand’effetto, amati dalle fashioniste come editor di fama internazionale come Anna Dello Russo.

SARA ROKA
Sara Roka, di origine canadese si è laureata con lode al Fit NY e si è formata con esperienze da Michael Kors, Valentino e altre importanti case di moda italiane. Da 13 anni in Italia, la stilista sviluppa le sue collezioni attorno a uno stile basic a lei da sempre caro: la classica camicia maschile buttondown, che Sara ha trasformato in una collezione total look femminile mantenendo inalterate la qualità e il “Made In Italy.” Lussuosi tessuti di origine italiana, una manifattura artigianale e ricerca dei dettagli danno vita a una proposta fresca e moderna.

NATHALIE VLEESCHOUWER
Il marchio belga Nathalie Vleeschouwerv riesce a combinare femminilità, sensualità, vestibilità e comfort nelle sue collezioni. Di conseguenza, il marchio si rivolge a donne sicure di sé, con personalità forti, che vogliono avere un aspetto elegante e molto colorato.

ANDREA INSUA
Il marchio nasce dalla fusione di due culture: quella italiana e quella guatemalteca; di due civiltà millenarie: romana e maya. Il suo obiettivo è di promuovere il lavoro artigianale di entrambi i paesi, unendo l’etnico con la moda, e andando a realizzare articoli Made in Italy unici nel loro genere grazie ad un processo produttivo interamente a mano. Ogni tessuto utilizzato è unico e fatto a mano dalle talentuose tessitrici indigene, ultime depositarie dell’eredità culturale della millenaria civiltà dei maya.

FEDERICA BERARDELLI
The brand Federica Berardelli was born in 2012 with a fully Made in Italy collection of bags and accessories. For her creations she uses exclusively premium raw materials: precious leather sourced from excellent Italian tanneries, python and other materials like linen and technical satin, that are then mixed with one another to craft absolutely innovative items for the luxury segment. Her desire to create unique and exclusive pieces has led her to trim some of her creations with jewels and paintings, thus collaborating with some Italian designers and artists.

LUCA AIROLDI
Luca Airoldi hand-made collections aim to make the art of hand-made knitwear a reference point for everyday life through the recovery of a Made in Italy handicraft tradition. In every single creation, passion and experience merge with one another giving birth to collections conceived for a careful clientele, constantly looking for uniqueness and premium sartorial expertise.

TRENTA7
Menswear for women. An innovative twist playing with geometrical contrasts, where, with its interruptions and overlapped lines and materials, irony and serendipity coexist. The elements of the symbolic male universe are turned into hyper-feminine aesthetic codes, into shoes with a minimalism that is all but conventional, featuring details with a true artisan feel. The brand’s hallmark is the schoolbag closure in a chromatic palette going from nickel to brushed brass. All the trenta7 creations are made with premium Made in Italy leather and hand-made finishing.

RUBY FEATHERS
Sigourney Burrell started creating jewels in Canada in 2010. She then moved to Paris, where she turned her collections into out-an-out works of art. She mainly uses feathers to craft impactful hearings and hats, that the fashionistas, like internationally acclaimed editor Anna Dello Russo, simply adore.

SARA ROKA
Sara Roka graduated with honours at Fit NY. Her professional background is with Michael Kors, Valentino and other important Italian fashion names. The designer with Canadian roots has lived in Italy for 13 years, and now develops her collections with a clear idea of her beloved basic style: the classic button-down shirt that Sara has transformed into a womenswear total-look collection, while keeping its core qualities and “Made In Italy unaltered.” Precious fabrics sourced in Italy, first-rate handicraft and care for detail give birth to a fresh and modern proposal.

NATHALIE VLEESCHOUWER
The Belgian brand Nathalie Vleeschouwerv perfectly combines femininity, sensuality, wearability and comfort in her collections. The brand addresses a self-confident women, with a strong personality, who wants to look elegant and very colorful.

ANDREA INSUA
The brand stems from the fusion between two cultures: the Italian and the Guatemalan, two thousands-year old civilizations: the Roman one and the Maya. Her goal is to promote both countries’ craftsmanship, merging the ethnic appeal with fashion, and crafting Made in Italy items that are unique in their kind, thanks to a fully hand-made production process. Each fabric is unique and hand-made by the deft and skilled indigenous weavers, the last repositories of the cultural heritage of the ancient Maya civilization.