SITUATIONIST FASHION SHOW

 

WHITE MILANO, con il supporto di Camera Nazionale della Moda Italiana, ha scelto di far sfilare per la prima volta Situationist, durante la Milan Fashion Week. Il brand georgiano, fondato da Irakli Rusadze, è anche lo special guest del salone on stage, dal 25 al 27 febbraio, a WHITE, in Tortona 35 all’Hotel Nhow.

«Protagonista della collezione è la Madre Georgia, e questo è un omaggio a tutte le donne georgiane», racconta Irakli Rusadze. Il nuovo Autunno/Inverno 2017-18 presente a Milano, è costruito su silhouette forti dalle forme over, con spalle segnate che ridefiniscono un look dall’animo sovversivo e anticonformista. Tra i pezzi iconici della collezione diversi modelli di tute declinate in pelle verde, in neoprene beige e lana effetto pelliccia, intinta nel burgundy. L’immagine è forte e segnata da cappotti lunghi con lavorazioni, revers doppi e ricchi di particolari.

WHITE MILANO, supported by Camera Nazionale della Moda Italiana, has chosen Situationist, which tread the catwalks for the first time at Milan Fashion Week. The Georgian brand, founded by Irakli Rusadze, is also the special guest of the trade-fair, and on show from 25th to 27th February at WHITE, inside the location of Hotel Nhow in Tortona 35.

«The collection’s protagonist is Mother Georgia, a symbol of my land that shows herself in this collection and that is a tribute to all women», commented Irakli Rusadze. The new Autumn /Winter 2017-18 collection on show in Milan features strong silhouettes, sharp shapes and clear-cut shoulders for a look endowed with an unconventional and subversive soul.Among the collection’s iconic items, several overalls styles in green leather, beige neoprene and fur-like wool, soaked in burgundy. This impactful look also encompasses long coats with decorations, double lapels and small chains.